Agopuntura

L’agopuntura può essere applicata a un larghissimo numero di patologie e sintomi che spaziano dalla rinite allergica alle coliche renali e biliari, dalla depressione alla dismenorrea, dal mal di testa all’ipertensione per poi entrare nell’ambito delle patologie osteoarticolari e della gestione del dolore in cui si è dimostrata efficace praticamente in ogni distretto corporeo.

Quali sono le patologie che possono essere trattate con l’agopuntura? 
1. Patologie muscoloscheletriche: lombalgia, sciatalgia, cervicalgia, dolori a mani e piedi, artrosi, artriti, borsiti.
2. Malattie cutanee: dermatiti, allergie cutanee, acne, eczema, fuoco di Sant’Antonio, prurito, psoriasi.
3. Malattie psicosomatiche: ansia, stress, depressione, insonnia, disturbi digestivi, tensione nervosa.

Per quali patologie è utile l’agopuntura?

Alcuni esempi delle patologie più trattate:

  • Patologia ossea, articolare e legamentosa
  • Patologia otorinolaringoiatrica e odontostomatologica
  • Patologia neurologica e psichiatrica
  • Patologia genitale, ginecologica e ostetrica
  • Traumatologia sportiva, da lavoro e della strada
  • Patologia endocrinologica e dei metabolismo
  • Patologia oculistica
  • Patologia respiratoria
  • Patologia cardiovascolare
  • Patologia nefrologica e urologia
  • Patologia genitale, ginecologica e ostetrica
  • Patologia dermatologica
  • Patologia gastroenterologica
Agopuntura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi