News ed Eventi

Scrambler Therapy® per il Trattamento del Sistema Multiplo Dolore del sottotipo atrofia-parkinsoniano: un caso clinico

Aprile /06/ 2022

GLOSSARIO

  • CURA = RAPPORTO CASA; MSA: atrofia multisistemica; MSA-P: atrofia multisistemica, sottotipo parkinsoniano; ST: terapia scrambler; TENS: stimolazione nervosa elettrica transcutanea
  • L’atrofia multisistemica (MSA) è un’oligodendrogliopatia neurodegenerativa ad esordio nell’età adulta, caratterizzata da disfunzione autonomica, sintomi cerebellari e segni parkinsoniani.
  • Se predominano i sintomi parkinsoniani, questa è classificata come atrofia multisistemica, sottotipo parkinsoniano (MSA-P). Il dolore associato al morbo di Parkinson ha componenti del dolore centralizzato che rispondono agli agenti dopaminergici.
  • Allo stesso modo, il dolore associato all’MSA-P coinvolge probabilmente meccanismi centrali come alterazioni della trasmissione dopaminergica striatale e vie aminergiche discendenti e nigrostriatale degenerazione del sistema. Vi è una scarsità di letteratura sul trattamento del dolore da parkinsoniani atipici, come MSA-P
  • La Scrambler Therapy (ST) è un metodo cutaneo non invasivo di neuromodulazione che utilizza elettrodi superficiali per inviare informazioni “non dolorose” lungo le vie neurali.

ABSTRACT

La gestione del dolore nei pazienti con atrofia multisistemica (MSA) è spesso inadeguata e i trattamenti comunemente provocano effetti avversi. Un uomo di 63 anni con il sottotipo parkinsoniano di MSA presentava dolore bilaterale al collo, alle spalle, agli arti superiori, agli arti inferiori e alla lombalgia della durata di 6 anni. Il suo dolore di base era 5 su 10 con riacutizzazioni a 10 su 10. Dopo 4 trattamenti di terapia scrambler (ST) di 35 minuti, il suo dolore è stato ridotto a 0 su 10. Il suo sollievo dal dolore dopo 4 sessioni di ST è durato 6 settimane. Non si sono verificate complicazioni o effetti avversi. La ST merita ulteriori studi per i pazienti con parkinsonismo atipico. (Pratica A&A. 2022;16:e01560.)

DESCRIZIONE DEL CASO

Un uomo di 63 anni con diagnosi di MSA-P 6 anni fa presentava sintomi progressivi di tremore a riposo della mano destra, rigidità e declino funzionale. Ulteriori sintomi includevano disautonomia con ipotensione ortostatica, incontinenza e ritenzione urinaria, disfunzione bulbare, anterocollis e disturbo del comportamento del sonno da movimento rapido degli occhi. L’esame obiettivo ha rivelato caratteristiche parkinsoniche, tra cui bradicinesia e rigidità della ruota dentata, senza segni cerebellari degni di nota.

RIEPILOGO

La Scrambler Therapy® ha un profilo rischio-beneficio altamente favorevole e ha un grande potenziale per migliorare il dolore e la qualità della vita nella MSA-P e possibilmente in altri parkinsonismi atipici e sindromi dolorose mediate centralmente.

Richiedi l’articolo completo o la versione originale in lingua inglese a info@lifeepistemeitalia.it

 

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi